Succede

A volte succede che vivo, ma non sono io dentro me stessa.

O meglio, lo sono, ma non lo sono allo stesso tempo.
È una sensazione strana, quasi surreale.

Come due treni che percorrono binari diversi, a velocità diverse. E te dentro che vedi te stessa dal finestrino opposto.


Però non percepisci tutto ciò come anormale, anzi: sembra più normale della solita realtà.
Poi un battito di ciglia e tutto finisce, come una bolla che scoppia in aria.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s